Ci saranno più votazioni in Israele

La Knesset israeliana non è riuscita a far passare la nuova legge di bilancio entro il termine legalmente vincolante di mezzanotte di martedì Così si è disintegratoIn Israele le votazioni torneranno il 23 marzo, per la quarta volta in due anni. L’attuale governo, formato da una coalizione tra il Likud – il partito del premier Benjamin Netanyahu – e il Blue and White – il partito di centro guidato dal ministro della Difesa Benny Gantz – rimarrà nelle sue cariche di attualità fino alle elezioni.

Il governo Netanyahu e Gantz è nato a maggio dopo un’altra elezione da cui non è emersa una netta maggioranza: Netanyahu è riuscito a persuadere Gantz – il suo oppositore da quando è entrato in politica, quasi due anni fa – chiarendo che il Paese ha bisogno di un governo stabile per affrontare la pandemia, promettendolo nel novembre 2021 Si dimetterà da primo ministro a Gantz. Tuttavia, le relazioni tra Gantz e Netanyahu si sono deteriorate molto rapidamente e per diverse settimane si è parlato di una potenziale crisi del governo.

Likud e Blue and White sono in trattativa per raggiungere un accordo sulla legge di bilancio e cercare di evitare nuove elezioni. Il tentativo di far passare una legge che avrebbe prorogato il termine per l’approvazione della legge di bilancio fino alla prossima settimana (dando più tempo per raggiungere un accordo) è fallito lunedì, e le recenti trattative tra Gantz e Netanyahu oggi sono state vane.

Per ora, nonostante la cattiva gestione dell’epidemia di coronavirus, Netanyahu resta forte nei sondaggi, mentre la popolarità di Gantz è calata in seguito alla decisione di aderire alla coalizione di governo (che ha portato anche a una scissione tra Blue e White). Nelle ultime settimane Sei cresciuto molto nei sondaggi A destra, un partito di estrema destra guidato dall’ex ministro della Difesa Naftali Bennett, che nelle urne ha preso a due passi dal Likud. Le elezioni del prossimo marzo saranno le quattro in due anni, dopo le elezioni di aprile e settembre 2019 e marzo 2020, che non hanno dato a nessun partito o alleanza una netta maggioranza.

READ  37.255 nuovi contagi, 544 morti - Corriere.it

Written By
More from Arzu

GF Vip Natalia Paragoni difende Zelletta dal “capezzale”

Nella puntata finale del talk show Casa Che, la bella Natalia Paragononi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *