Corona virus, nelle premesse di Natale e Capodanno in Italia, regione rossa o arancione, ieri circa 18mila casi di covid: le ultime novità

Ieri sono stati registrati 17.938 nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale di 1.843.712 persone contagiate dall’inizio dell’epidemia. Questo è quello che dice Il post di ieriDomenica 13 dicembre, emessa dal Ministero della Salute, sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese. Nell’ultimo giorno il numero dei decessi dovuti al Corona virus è arrivato a 484, per un totale di 64.520 vittime dall’inizio dell’epidemia. La cura totale è 1.093.161 (+16.270). I casi positivi sono attualmente 686031. Di questi, 27.735 pazienti con sintomi sono stati ricoverati e 3.158 sono in terapia intensiva. In totale, i tamponi prelevati nelle ultime 24 ore sono stati 152.697. Le regioni più positive su base giornaliera sono il Veneto, seguito da Lombardia ed Emilia-Romagna.

Questo è lo stato della regione per regione:

Lombardia: +1.219.70

Piemonte: +1.011.001

Campania: +1.219.001

Veneto: +4.092.0000

Emilia-Romagna: +1.940.000

Lazio: +1.339.0000

Toscana: +673

Sicilia: +808

Liguria: +331

Puglia: +1.175.000

A piedi: +481

Abruzzo: +344

Friuli Venezia Giulia: +573

Umbria: +145

Ba Bolzano: +251

Sardegna: +633

Ba Trento: +157

Calabria: +228

Valle d’Aosta: +34

Basilicata: +60

Di Molly: +119

In tutto il mondo, secondo la Johns Hopkins University, sono state segnalate 72.252.541 infezioni confermate e 1.612.362 decessi. Gli Stati Uniti sono di gran lunga il paese più colpito dall’epidemia, con oltre 16 milioni di risultati positivi per il virus COVID-19. I dipendenti della Casa Bianca saranno tra i primi a essere vaccinati. Dietro gli Stati Uniti, il numero di casi è India, Brasile, Russia, Francia, Regno Unito, Italia e Turchia.

READ  Crisi respiratorie e ricovero in terapia intensiva - Libero Quotidiano
Written By
More from Arzu

Nella foto le prime vaccinazioni in Italia

Domenica Iniziato Campagna di vaccinazione contro il Coronavirus in tutta l’Unione Europea,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *