Crisi respiratorie e ricovero in terapia intensiva – Libero Quotidiano

Un’altra brutta notizia è arrivata Il vaccino Pfizer-Biontech. Infatti, è noto che un operatore sanitario americano a cui è stato somministrato il vaccino ha sviluppato una grave reazione allergica e che le sue condizioni ora saranno stabili. Le notizie sono state rilanciate da Il New York Times, Che cita risorse sanitarie per Ospedale regionale Bartlett de JuneauIn Alaska, dove lavora l’operatore sanitario e dove ha ricevuto il vaccino. Sempre proprio adesso In evidenza Non si ha alcun tipo di storia allergica del soggetto, tuttavia entro 10 minuti dalla somministrazione è stata segnalata una grave reazione allergica (casi simili sono stati segnalati nel Regno Unito ma solo su persone con allergie croniche). L’operatore sanitario aveva precedentemente ricevuto la prima dose di vaccino Pfzier Fotocamere lo scorso 11 dicembre, Nell’ambito della campagna del governo per promuovere la “fiducia nei vaccini” tra i cittadini statunitensi. In dettaglio, la donna ha subito un’eruzione cutanea, una tachicardia e persino una crisi respiratoria: le è stata somministrata adrenalina per stabilizzarla. Successivamente, i sintomi sono tornati ei medici hanno usato steroidi: dopo che la condizione è peggiorata, la donna è stata ricoverata in terapia intensiva. Più tardi, la donna si è ripresa. Tuttavia, questo caso solleva chiaramente preoccupazioni sulla sicurezza dei prodotti: l’operatore sanitario ha, infatti, rischiato di perdere la vita.

READ  Palermo, una bambina di 10 anni muore a scuola durante le lezioni di educazione fisica
Written By
More from Arzu

USA: Trump tweets dall’account di Potos, post su Twitter cancellato – L’ultima ora

(ANSA) – NEW YORK, 8 gen. – Bannato definitivamente il suo account...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *