Terremoto in Croazia: terremoto di magnitudo 6,3 vicino a Zagabria

Forte terremoto in Croazia. Dopo il terremoto di ieri, oggi alle 12.20 è stato registrato un terremoto di magnitudo 6,3: l’epicentro si trova a 44 chilometri a sud-est di Zagabria, a una profondità di 10 chilometri. I media regionali riportano danni ingenti a Petringa – che ha una popolazione di 25.000 abitanti – con il centro distrutto, edifici che crollano e almeno un ferito. Linee elettriche e telefoniche interrotte. Terrore e blackout nella capitale croata. Per precauzione, una centrale nucleare in Slovenia è stata chiusa.

“Le prime scene di Petringa sono davvero emozionanti”, dice il sito di Radio Sarajevo, “ci sono molte rovine”. La Croce Rossa croata ha twittato una “situazione molto pericolosa”. Anche a Zagabria si possono sentire molte sirene.

(Reuters)

Sconvolta anche l’Italia, con centinaia di chiamate ai vigili del fuoco: da Bolzano al Friuli, dal Veneto all’Abruzzo. Il terreno tremò per diversi secondi. Secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ero sotto shock lungo la costa adriatica, da Trieste all’Abruzzo. Ieri la sua forza era di 5,2 gradi Si è sentito anche in Friuli-Venezia Giulia. “Forse è la stessa sequenza che è successa ieri, quando ci sono state scosse di magnitudo 5 gradi – ha detto ad Agi Alessandro Amato dell’Ingv – e purtroppo il versante adriatico è così fortemente diffuso, quindi non sorprende che il nordest italiano si faccia sentire anche al centro”. Segnalazioni pervenute anche dalla regione a nord di Napoli. C’è grande paura tra i cittadini, ma al momento in Italia non ci sono danni o feriti.

Il ruggito è stato visto anche in Slovenia, Ungheria, Serbia e Bosnia ed Erzegovina.

READ  Individuati i primi due casi - Corriere.it
Written By
More from Arzu

La Rai sarà pronta a lasciare lo storico studio di Dancing with the Stars

A partire dal prossimo anno, la Rai potrebbe rinunciare a una parte...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *