Vaccino Contro Covid, l’Italia è il secondo Paese dell’Unione Europea con il maggior numero di dosi rispetto alla popolazione: 322.943 dosi iniettabili

DanimarcaE il Italia e Germania, Poi tutti gli altri. L’accelerazione degli ultimi giorni fa dell’Italia tra i paesi leader Rapporto popolazione / vaccinazioni E il numero assoluto di dosi per iniezioneUnione europea. Secondo un rapporto OurWorldinData.orgDanimarca – Questo è importante 5 milioni di persone Vaccinazione1,09 percento Dei suoi cittadini. Considerando che, tra i paesi con una popolazione superiore a 10 milioni, il Germania Si ferma a 0,50% Con 417.060 Cittadini. Il conteggio italiano ha chiuso la notte con i dati del 6 gennaio (Più di 60mila dosi), Invece, ha aumentato il totale delle persone che hanno ricevuto la prima dose 322.943, Questo è 0,51% Della popolazione. In cima alla classifica resta Israele (17.41), segui Gli Emirati Arabi Uniti (8,35), i due mari (4,02) H. Stati Uniti d’America (1,6).

In Italia, in termini assoluti, è il Lazio che ha il numero massimo di dosi assunte (oltre 41mila), mentre per la popolazione la regione del Paese con il maggior numero di persone vaccinate è quella di Provincia di TrentoChi ha preso una dose Pfizer Bionic per me 0,8% Della popolazione. Oltre a questo 0,7% C’è invece LazioE il VenetoE il Sicilia Ed Emilia-Romagna. Sono negli ultimi tre posti della “classifica” regionale LombardiaE il Calabria e Sardegna Di una percentuale inferiore a 0,25. Il Operatori sanitari Sono stati vaccinati 274mila, Seguire Personale non medico Con 30.000 vaccini ricevuti e ospiti RSA con 17mila. Fino al 6 gennaio 46,2% A partire dal 695mila dosi Consegnato.

“Medici Medicina generale Quale Pediatri Libera scelta, come tutti gli operatori sanitari, hanno priorità Nelle vaccinazioni. E come già previsto nel Piano Strategico, avranno un ruolo di primo piano nelle varie fasi del Campagna amministrativa Vaccino per Covid-19 “, ha detto il ministro della Salute, Roberto SperanzaIn risposta a quanto ha detto ieri il Segretario Generale della Federazione dei Medici di Medicina Generale (FEMMG) Silvestro ScottyChe aveva espresso a sua volta la disponibilità di una classe per la vaccinazione contro il Covid immunità.

READ  300mila dosi russe in Argentina e bottiglie cinesi in Bahrain

“Stiamo già gareggiando e ora l’obiettivo è di completare 1.800.000 operatori sanitari, dipendenti e ospiti in RSA Entro la fine di febbraio ”E il sottolineato Franco Locatelli, Presidente L’alto consiglio della salute, Intervistato da Evento ogni giorno. Riguardo ai ritardi in alcune parti del Paese, ha poi chiarito: “Ce n’è uno Eterogeneità Da riempire il più rapidamente possibile: in alcune aree, la somministrazione è già vicina all’80% delle dosi ricevute, mentre altre dovrebbero e possono fare un lavoro migliore. Non voglio fare alcun tipo di ControversiaTuttavia, la Lombardia ha chiaramente margini di miglioramento. È anche vero che siamo solo all’inizio, e spero che le regioni che fanno meglio siano un incentivo “.

Written By
More from Arzu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *